Solo nel momento felice del Viaggio, Pensare ha un Luogo

SanValentino in poesia - anno XV • Luoghi Pensanti

SanValentino in poesia – anno XV

AppartenenzaLentini ha la necessità  ed allo stesso tempo il compito di ribadire costantemente, attraverso eventi culturali di alto profilo, il suo animo di città propositiva e partecipe della contemporaneità. E’ questo il senso del supporto ad un evento, divenuto oramai storico, come il SanValentino in poesia. Le opere che sono state esposte, non solo hanno messo a nudo la sensibilità di molti concittadini, ma portano con sé inevitabilmente anche i semi del futuro, come sempre accade rendendo accessibili le opere di poeti, principianti e non, di tale perizia. La poesia, linguaggio composto, intellettuale ed immaginario ma allo stesso tempo popolare e di grande impatto, infatti ben si presta a  svolgere tale funzione di stimolo presso la cittadinanza. La nostra Città nella storia, si è costituita come protagonista nazionale del mondo della poetica e delle arti, e questo evento, che ritorna grazie ad uno straordinario Guglielmo Tocco padre dell’iniziativa, si inserisce nel contesto e vuole essere non un punto d’arrivo, ma l’ennesimo anello di una catena di proposte culturali stimolanti, in grado di attirare visitatori e di far nascere nuove discussioni ed occasioni di confronto in Città.

Lentini come l’Italia hanno assoluto bisogno di riscoprire la propria capacità di parlare a se stessi, come spesso è accaduto nella storia. E la poesia , linguaggi antichi e non, con il proprio carattere di tradizione in grado di rinnovarsi costantemente, è sicuramente capace di indicarci la direzione verso cui volgere il nostro sguardo.