Solo nel momento felice del Viaggio, Pensare ha un Luogo

Castellaccio Archivi • Luoghi Pensanti

InvasioniDigitali al “Che Fare”

Questa non è solo la storia di un progetto ma anche la storia di un cambio generazionale, un episodio di potenziale promozione della Cultura; Le Invasioni Digitali (qui l’edizione 2013 al Castellaccio di Lentini) hanno dato il via ad un processo di mobilizzazione dell’opinione pubblica a tutti i livelli, perchè la cultura non ha confini nè limiti tra salvaguardia e gestione, ma soprattutto tra valorizzazione e fruizione. Perché questo patrimonio non può rimanere bloccato e blindato ancora per anni.
Votare per questo progetto è già darsi un’opportunità di rinnovamento, clicca l’immagine sottostante e vai al voto! 

InvasioniDigitali

Pur se profondo, nello stretto, è il mare

Giovanni Anzalone - Laura Vinciguerra

Sabato 14 Settembre circa un centinaio di cittadini sono stati presenti per assistere al monologo concertante “Nelle terre di qui nascere è tornare” presso l’ingresso del “Castellaccio di Lentini”. Uno degli spettacoli più isparatori ospitati ad oggi nella nostra città. Una sensazionale Laura Vinciguerra ha portato a nuova vita, con la cultura, l’accreditata teoria secondo la quale William Shakespeare sarebbe stato in realtà lo pseudonimo del siciliano Michelangelo Florio. Ispirazioni tratte dagli studi del Prof. Seminerio, presente alla serata. Da lì la soluzione al rebus “essere o non essere”, rimandata poi alla Sicilia e ai siciliani, di fronte ad una ricchissima eredità culturale che ci procede e ci oltrepassa, spesso e volentieri sbaragliando qualsiasi confine territoriale. Perché con la cultura, non solo si mangia, ma si trasforma la città, si presidia il territorio dando un segnale contro l’indifferenza per passare dal disagio all’accoglienza. Complici di tale riuscita sono stati anche il Maestro Giovanni Anzalone per la regia, Teresa Veneziano, Viviana Zimbone, Daniele Breci ed il Maestro Franco Condorelli per l’equipe scenotecnica assieme a Delfo Zimbone a rappresentare lo Staff de l’Accademia dei Leoni.