Solo nel momento felice del Viaggio, Pensare ha un Luogo

TBDI2014: sognare la meta per innovare la rotta del travel blogger • Luoghi Pensanti

TBDI2014: sognare la meta per innovare la rotta del travel blogger

IMG_4012

Un Question time con il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini per rispondere alle istanze della filiera turistica, per assettare la nuova figura Blogger in Italia e per una dignitosa quanto doverosa valorizzazione del Patrimonio italiano.

Con questi obiettivi apre la  Fiera Internazionale del Turismo TTI/ TTG ed il SIA Guest al Rimini Fiera, al via anche laboratori creativi e forum delle migliori esperienze di storytelling. Nell’ambito del Travel Blogger Destination Italy i Blogger  hanno recitato un ruolo importante ed essenziale al sogno di viaggiare e di vivere scrivendo all’insegna della promozione del paesaggio e delle aziende che in esso persistono, non a caso vantano statistiche significative atte a dire che questa nuova figura sarà incisiva. Il territorio italiano è disseminato di blogger d’incompatibile talento dedito alla narrativa ed alla cultura del viaggio, come ci racconta Fabrizio Todisco, edificate su valori quali la fiducia, la trasparenza e la condivisione (social)! 

question timeTalenti che conservano con dedizione esperienze ai più sconosciuti e che solo queste grandi occasioni possono svelare. Un percorso condiviso in  settori complementari: 2800 imprese, 60000 presenze, 130 nazioni ed i suoi immancabili top100 blogger. Numeri che rappresentano tutto il mercato. Dati confermati anche dal Ministro del MiBACT in apertura, basta dire che sono state sprecate delle grandi opportunità? Alcun investimento ed alcun legame con la cultura non hanno permesso ad oggi geograficamente importanti investimenti. Siamo il primo paese oggetto di desiderio di viaggio. Spesso la prima domanda è shopping od enogastronomia (?). Il turismo nella sua struttura ha avuto un netto impoverimento; giacchè esso in Europa oramai è legato all’offerta culturale.. poi mescolata col resto. Questa sarà la forza formidabile del nostro patrimonio. Questa sarà accuratezza dei blogger formati e presenti in questi giorni.

IMG_4015Spetterà al TdLab il compito di definire e favorire l’attuazione della strategia digitale per il turismo in Italia, cercando di superare il ritardo digitale italiano e rilanciare così finalmente l’economia. Abbiamo vissuto la globalizzazione come la nostra più grande minaccia, ma fatta l’Italia è necessario investire sulla bellezza, perchè qui nulla è di nicchia e a dimostrarlo sono stati proprio i blogger. Il pensiero porta ad uno dei lavori avviati nel programma di giorno 11, moderato da Silvia Badriotto su come Conquistare la propria nicchia attraverso blog e social network: penso a Fabrizio Marta atto ad insegnarci un Turismo per tutti attraverso storie di disabilità e di diversità vissute con normalità, a Leonardo Corradini e Veronica Rizzoli con gli insoliti ma suggestivi percorsi di Viaggi in bici, a Valentina Cappio per un Family Travel e Adam Groffman per un viaggio d’innata eleganza senza alcuna omofobia, e non per ultima Marinella Scarico per la nobile causa green e l’idea ecoturismo: insomma indistintamente nuovi turismi! Questi alcuni dei tanti nomi intervenuti con il compito di formare e conservare logiche morali ed unitarie. IMG_3995Il TTG con il  TBDI è stato luogo di aggregato diffuso, per la prima volta senza alcune norme strategiche ma solo nell’ottica della crescita comunitaria dove il Turismo non è un settore del fai da te. Se riusciamo a tenere bocca forse qualche ragione ci sarà, ma in Italia i valori non si compensano e bisogna cercare di capire come queste “risorse” potranno crescere. Il 2014 è stato l’anno dell’Egitto partner di questa 51ma edizione. Storie con immense similitudini, una collaborazione viva che si nutre del passato. Come ci sa raccontare ironica-mente il Ministro Zazou: in Egitto corre voce che se bevi l’acqua dal Nilo sei destinato a tornarci  per continuare a dissetare la tua anima; così credo che bevendo i vini italiani valga lo stesso.. ed io ne ho bevuto molto! – continua ringraziando per l’ospitalità – quando l’Italia va bene anche l’Egitto va bene. Aggiungo, non è un caso che quest’anno si celebreranno i 110nni della scoperta italiana di Ernesto Schiaparelli della tomba di Nefertari.

IMG_3997

Svegliarsi è un doveroso rito di passaggio, l’atto di varcare un valico fra i mondi, con i saluti di quelle conoscenze che per giorni da virtuali si sono affermate in umane. Come ogni ponte di questo genere, anche il risveglio è un percorso incerto ma migliore, e non a torto nei tempi passati lo si affrontava con preghiere e riti scaramantici. Il Travel Blogger Destination Italy 2014 è stato una metamorfosi in segno di un pensiero aperto, l’attenzione è disciolta nelle fantasie del sogno: domani sarà un altro viaggio!